Associazione Professionale Nazionale

Operatori Cinofili per fini Sociali

 

 

Sistema di attestazione


Sintetica descrizione delle attività professionali di riferimento

 

I professionisti di APNOCS operano - in forma individuale, in forma associata, societaria, cooperativa o nella forma del lavoro dipendente - nel campo degli Interventi assistiti dagli Animali I.A.A, in una prospettiva di sviluppo professionale e organizzativo. In particolare si declinano le seguenti figure rappresentate in Sezioni e Classi dall’Associazione:

 

a) Sezione Tecnici cinofili professionisti degli I.A.A (Interventi Assistiti dagli Animali): è costituita da personale tecnico adeguatamente preparato alla conoscenza specifica del settore cinofilo, in particolare alla conduzione del cane negli I.A.A ed alla collaborazione con altre figure professionali. I Tecnici operano con il loro cane anche nelle aree marginali del disagio psicofisico e/o di degrado socioculturale (comunità di recupero, penitenziari, Centri Socio Educativi, Residenze Socio Assistenziali, etc…).

 

Classe 1: Tecnico cinofilo coadiutore in I.A.A - Figura professionale esperta nella conduzione del cane negli I.A.A, in particolare dotata di alta e documentata preparazione, di una efficace relazione con il cane che conduce, che a sua volta deve aver superato una regolare prova documentata da ente pubblico o privato che se ne assume la responsabilità.

 

Classe 2: Tecnico cinofilo in S.S.A (Special Social/Sport Activity) - Figura professionale esperta nella conduzione del cane negli S.S.A che, agendo secondo

 

i principi, le conoscenze ed i metodi specifici della professione, svolge la propria attività nell'ambito tecnico cinofilo rivolto agli individui, ai gruppi, alle famiglie e alle comunità, per prevenire, aiutare e a superare momenti di bisogno insegnando loro ad utilizzare le proprie risorse fisiche e mentali anche residue. Le attività sono erogate presso centri cinofili e/o strutture idonee alla esecuzione delle pratiche. Vedi apposito regolamento.

 

Classe 3: Responsabile di Progetto, Referente di Intervento, Responsabile di Attività in I.A.A - Figure professionali che operano anche ad operare in equipe multi professionale, esperte e formate, su aspetti normativi del settore degli I.A.A, in educazione professionale, nella programmazione e progettazione, al fine anche di tutelare l’utente e gli operatori del servizio coinvolto.

 

b) Sezione Istruttori cinofili degli I.A.A e S.S.A: costituita da educatori cinofili esperti

 

in I.A.A e S.S.A, con il compito di valorizzare le attitudini e di sviluppare le

 

competenze del cane e del suo conduttore indirizzandole agli obiettivi degli I.A.A e

 

della S.S.A.

 

Classe 1: Istruttore esperto negli I.A.A con competenze specialistiche cinofile e di valorizzazione delle attitudini e delle competenze del binomio cane conduttore, finalizzate alla preparazione della figura del Tecnico cinofilo coadiutore in I.A.A appartenente alla Classe 1.

 

Classe 2: Istruttore esperto in S.S.A con competenze specialistiche cinofile e di valorizzazione delle attitudini e delle competenze del binomio cane conduttore finalizzate alla preparazione della figura del Tecnico cinofilo in S.S.A appartenente alla Classe 2.

 

c) Addestratori dei cani di servizio all’Assistenza: costituita da operatori cinofili

 

specializzati nella preparazione dei cani guida impiegati in ausilio alla disabilità

 

psicofisica dell’utente con modalità attuativa e preventiva e competenti

 

nell’inserimento del cane ausiliario nell’ambito familiare.

 

Classe 1: Addestratore di cani di servizio specializzato all’Assistenza Attuativa (A.A) - non vedenti, non udenti, disabili motori.

 

Classe 2: Addestratore di cani di servizio specializzato all’Assistenza Preventiva (A.P) - malattie metaboliche e ricerca biologica.

 

d) Valutatori: costituita da Istruttori appartenenti alla Sezione b) Classe 1 e 2, di

 

comprovata esperienza almeno quinquiennale nella formazione e/o nella valutazione

 

dei Tecnici cinofili I.A.A, appartenenti ad enti pubblici o privati riconosciuti, aventi il

 

compito di valutare l’idoneità del binomio uomo-cane agli

 

I.A.A e ai cani di servizio all’Assistenza.

 

Classe 1: Valutatore Tecnici cinofili I.A.A e del binomio uomo-cane.

 

Classe 2: Valutatore Addestratore di cani di servizio all’Assistenza Preventiva (A.P) e Attuativa (A.A).

 

Criteri di qualificazione professionale (articolo 7 della Legge 14 gennaio 2013, n. 4)

 

In attuazione dell’articolo 7 della legge 14 gennaio 2013, n. 4 e di quanto previsto dall’articolo 3 lettera e) del proprio Statuto, “APNOCS” ha stabilito i criteri e gli standard qualitativi e di qualificazione, richiesti per il rilascio delle attestazioni professionali, previste ai sensi degli art. 5, 7 e 8 della legge 4/2013 (Allegato 1).

 

Le richieste di attestazione degli iscritti devono essere presentate presso la segreteria della sezione regionale di appartenenza; il Presidente di quest’ultima provvederà, previa verifica preliminare dei requisiti e delle attestazioni professionali degli iscritti, ad inoltrare formale richiesta, con parere motivato alla Presidenza Nazionale, per il rilascio dell’attestato.

 

Il Consiglio Direttivo, sulla base della valutazione di ogni specifica richiesta, definisce la Sezione e la Classe di collocazione del richiedente e le eventuali necessità formative,

 

considerando, oltre ai criteri del presente documento, eventuali ulteriori meriti distintivi del richiedente nell’ambito della propria esperienza lavorativa e/o professionale. L’associazione si riserva Ia facoltà di riformulare e/o variare in qualsiasi momento i presenti criteri e standard professionali richiesti che saranno, comunque oggetto di revisione, sulla base della valutazione di una prima applicazione e di eventuali proposte migliorative della loro efficacia.

 

Presentazione della richiesta da parte degli iscritti

 

Il richiedente, al fine dell’ottenimento dell’attestazione da parte dell’Associazione, deve inviare presso la sede della Sezione Regionale apposita domanda corredata dal proprio curriculum vitae e da apposita documentazione al fine di comprovare la propria rispondenza professionale ai criteri di qualificazione, (titoli, attestazioni, lettere ufficiali di incarico, contratti, progetti, ecc.). Tutte le dichiarazioni in merito al possesso dei requisiti, ivi comprese quelle contenute all’interno del curriculum vitae, devono essere rese ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i. e accompagnate da una apposita dichiarazione con la quale espressamente si autorizza “APNOCS” al trattamento dei dati e delle informazioni personali, al fine della richiesta di attestazione in argomento, e ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. Per ogni titolo conseguito (di studio, professionale, formativo, ecc.) è necessario fornire copia fotostatica degli attestati ottenuti o in alternativa idonea autocertificazione redatta sempre ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i.

 

Tutte le autocertificazioni devono essere dettagliatamente compilate con indicati i periodi di riferimento (data inizio e fine), Il nome, l’indirizzo e il recapito telefonico dell’organismo erogatore (Università, Ente, Istituto, ecc), il numero di registrazione dell’attestato (partecipazione/idoneità) e la votazione finale ove presenti.

 

L’Associazione si riserva di richiedere all’iscritto ulteriore documentazione integrativa e/o chiarimenti, anche mediante convocazione diretta, nell’ambito della valutazione della richiesta presentata.

 

(Le modalità dettagliate di presentazione della domanda e la relativa modulistica sono nel modulo da scaricare in fondo alla pagina


 

Email:

Segreteria.apnocs@gmail.com

 

Telefono:

347/8970550

 

Indirizzo:

APNOCS C/O Aldo La Spina - Centro Cinofilo Europeo

 

Via Monte Grappa 6 - NOVATE MILANESE (MI) 20016

Copyright © 2018 Apnocs.it by Bruno Della Torre

All rights reserved